Commercialisti, Avvocati e Notariato, accordi e novità


Il Consiglio Nazionale del Notariato, l’organo di rappresentanza politica della categoria, ha raggiunto un accordo con Avvocati e Commercialisti per l’utilizzo del proprio sistema informatico nello svolgimento delle aste telematiche giudiziarie, ampliando alle due categorie professionali la possibilità di utilizzare il sistema informatico predisposto dalla Notartel per la gestione delle Aste Telematiche disciplinate dal DM 32/2015, nonché della pubblicità legale.
L’accordo è stato firmato dal Consiglio Nazionale del Notariato, dal Consiglio Nazionale Forense e dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili per rafforzare la reciproca collaborazione in merito alle attività svolte, in relazione alle deleghe dell’Autorità Giudiziaria, nello svolgimento delle varie fasi delle procedure.
Consapevoli che il digitale rappresenti un’opportunità per eliminare le inefficienze, nella nota congiunta i tre ordini ribadiscono come l’accordo nasca anche “al fine di garantire ai partecipanti alle aste pubbliche la tutela dei rispettivi interessi attuando procedure uniformi, coordinate, certe ed agili che permettano di perseguire obiettivi di efficienza ed al contempo di economicità potendo servirsi di un unico gestore”, agevolando la partecipazione alle aste e allargando il mercato sia territorialmente che socialmente.